mappa sito | log in  
 
  Centro Sperimentale di Educazione Interculturale
Home     Chi siamo     Tutte le attività     News     Unisciti a noi – diventa socio     Contattaci  
HOME  \\   Chi siamo
 
 

Il CENTRO SPERIMENTALE DI EDUCAZIONE INTERCULTURALE CiSEI è una libera associazione di persone, apartitica e aconfessionale; non ammette discriminazioni di razza, di sesso, di lingua, di religione e di ideologia politica e non persegue alcun fine di lucro soggettivo.


Il CENTRO SPERIMENTALE DI EDUCAZIONE INTERCULTURALE CiSEI
 si propone di:
 
1. offrire occasioni di incontro
e di confronto, sviluppando percorsi di orientamento, miglioramento e risposte ai problemi delle persone attraverso la prevenzione e le relazioni di aiuto;
2. valorizzare, organizzare e promuovere modelli di sviluppo sostenibili e giusti, improntati alla sobrietà e alla cooperazione per una ecologia della natura e una nuova ecologia umana e sociale, sia a livello locale che globale;
3. riassumere, in un’unica realtà, libere conoscenze ed esperienze spirituali, culturali, etiche, politiche, economiche, scientifiche e tecniche, per un’informazione indipendente, per tutti e per la diffusione di valori come la giustizie, la pace e il bene comune.


Il CENTRO SPERIMENTALE DI EDUCAZIONE INTERCULTURALE CiSEI intende raggiungere i propri scopi sociali attraverso:
a) le attività di ricerca e di studio;
b) i percorsi di consumo responsabile e le proposte di stili di vita;
c) promozione di Farmer’s Market - Mercato del Contadino di filiera corta biologica e un consumo critico, equo, ecologico, sostenibile;
d) i progetti, le consulenze, i corsi, ecc;
e) la divulgazione;
f) i viaggi.



Perchè abbiamo scelto come LOGO dell'associazione la chiocciola?
  
La spiegazione è magistralmente offerta da un brano di Serge Latouche: "In questa situazione sarebbe urgente riscoprire la saggezza della lumaca [meglio dire chiocciola o cucciòla nelle Marche]. Infatti la lumaca [...] costruisce la delicata architettura del suo guscio aggiungendo una dopo l'altra le sue spire sempre più larghe, poi smette bruscamente e comincia a creare delle circonvoluzioni stavolta decrescenti. Una sola spira più larga darebbe al guscio una dimensione sedici volte più grande. Invece di contribuire al benessere dell'animale, lo graverebbe di un peso eccessivo. A quel punto qualsiasi aumento della sua produttività servirebbe unicamente a rimediare alle difficoltà create da una dimensione del guscio superiore ai limiti fissati dalla sua finalità".
Serge Latouche, Breve trattato sulla decrescita serena, Bollati Boringhieri, Torino 2008, p.33.  

Gandhi scrisse: "Il bene cammina a passo di lumaca"
(M. Gandhi, Hind Swaraj or Indian Rule, Navajivan Publishing house, Ahmedabad, 1938, p.45.)

 

Presidente CiSEI: Stefano Della Ceca

Album CiSEI 2009

 

.........................................................................................................................................................................................

 

dove siamo

Visualizzazione ingrandita della mappa

 

 

 

 
  Newsletter | Sostieni CiSEI | Partner e Campagne | Libri / Dvd / Riviste | Link | FeedRSS
Feed RSS CiSEI su youtube CiSEI su facebook seguici su Twitter
  © CiSEI 2009 - Creative Commons Licenze - Cookies policy - Powered by Ifeelgood
Privacy Policy
 

Il sito www.cisei.info utilizza cookies tecnici e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Si evidenzia che, laddove non venga effettuata alcuna scelta e si decida di proseguire comunque con la navigazione all'interno del presente sito web, si acconsente all'uso di tali cookie.    OK, CHIUDI.