mappa sito | log in  
 
  Centro Sperimentale di Educazione Interculturale
Home     Chi siamo     Tutte le attività     News     Unisciti a noi – diventa socio     Contattaci  
HOME  \\   News   \\   Nuova Informativa sulla Privacy dal 25/05/2018
 
 

Nuova Informativa sulla Privacy

Stiamo aggiornando la nostra mailing list in linea con i nuovi regolamenti sulla protezione dei dati, che entrano in vigore il 25 maggio 2018. I suoi dati personali saranno utilizzati esclusivamente per l'invio degli inviti alle nostre attività e la comunicazione di attività promozionali e commerciali. 

Se desidera rimanere in contatto con noi ed essere aggiornato sulle future attività dell' Associazione CiSEI e l’invio della nostra Newsletter, non è necessario fare nulla. In tal modo, ci autorizzerà a tenerla informato sulle nostre prossime iniziative. 
Se invece non desidera ricevere ulteriori informazioni, le chiediamo di disicriversi inviandoci una mail a comunica@cisei.info con il testo RIMUOVI. Grazie per l'attenzione.


Il 25 maggio 2018 è la data di entrata in vigore del nuovo Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali, il numero 679 del 2016, denominato GDPR (General Data Protection Regulation), il quale porta con sé un’innovazione significativa non solo a livello europeo ma globale.
A partire da tale data qualsiasi organizzazione (quindi anche un’associazione) che gestisce informazioni personali dei cittadini residenti nell’Unione europea deve adattarsi alla nuova normativa in materia di trattamento dei dati personali, sicurezza delle informazioni, processi di conformità e relazioni contrattuali


DAL 25 MAGGIO ENTRA IN VIGORE IL NUOVO REGOLAMENTO EUROPEO SULLA PRIVACY

Dal prossimo 25 maggio sarà definitivamente applicabile il nuovo Regolamento europeo 679 del 2016 (d’ora in avanti Regolamento) in materia di protezione dei dati personali. A quella data dovrà essere garantito il perfetto allineamento fra la normativa nazionale in materia di protezione dati e le disposizioni del Regolamento stesso (il testo del Regolamento è stato pubblicato il 24 maggio del 2016 sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea). 
L’impronta del regolamento si orienta verso un maggior rigore, che si manifesta nella previsione di sanzioni più pesanti e di adempimenti più articolati, e comporta una maggiore cautela nel trattamento dei dati.

Una breve sintesi delle novità introdotte dal Regolamento 679 del 2016
L’ambito di applicazione della disciplina europea in materia di Privacy viene esteso, ed in particolare:
• i requisiti formali richiesti per la validità del consenso al trattamento dei dati personali da parte degli interessati diventano più rigorosi (anche on line) ed è esclusa ogni forma di consenso tacito;
• vengono riconosciuti il diritto all’oblio (art.17 del Regolamento), cioè la possibilità per l’interessato di decidere che siano cancellati e non sottoposti ad ulteriore trattamento i propri dati personali;
• viene riconosciuto il diritto alla portabilità dei dati (art.20 del Regolamento);
• vengono introdotti i concetti di protezione dei dati personali “by design” (ossia la necessità per i titolari di adottare adeguate misure a protezione dei dati, sia al momento della loro raccolta che durante l’esecuzione del trattamento) e by default (ossia che i dati vengano trattati solo per le finalità previste e per il periodo necessario a tali fini); 
• viene disposto l’obbligo di notifica in caso di violazione dei dati personali (“Data Breach”). 

Ulteriori novità introdotte dal Regolamento
Il Regolamento prevede l’obbligo di accountability (cd. obbligo di responsabilizzazione e obbligo di rendicontazione) per il titolare del trattamento dei dati, che deve poter dimostrare di aver adottato misure adeguate ed efficaci di trattamento;
È inoltre previsto l’obbligo di DPIA (Data Protection Impact Assessment, art.35 del Regolamento), ossia la valutazione d’impatto sulla protezione dei dati, da effettuarsi qualora i trattamenti prevedano in particolare l'uso di nuove tecnologie o possano presentare un rischio elevato per i diritti e le libertà delle persone fisiche. 
Il DPO (Data Protection Officer), ossia la figura responsabile della protezione dei dati e incaricato ad assicurare una corretta gestione degli stessi, è obbligatorio quando:
a) il trattamento è effettuato da un’autorità pubblica o da un organismo pubblico, eccettuate le autorità giurisdizionali nell’esercizio delle loro funzioni;
b) le attività principali del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento consistono in trattamenti che, per loro natura, ambito di applicazione e/o finalità, richiedono il monitoraggio regolare e sistematico degli interessati su larga scala;
c) le attività principali del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento consistono nel trattare, su larga scala, categorie particolari di dati di cui all’articolo 9 del Regolamento (gli ex dati sensibili) o dati relativi a condanne penali e a reati di cui all’articolo 10 del Regolamento.

Un esempio della portata di tale regolamento è il nuovo livello di sanzioni, che può arrivare sino al 4% del fatturato globale o a 20 milioni di euro.
Si ricorda che tutti questi adempimenti devono essere attuati entro il 25 maggio 2018.

Maggiori informazioni sul tema si possono trovare sul sito del Garante della Privacy

attività in corso...
 
Mercato del Contadino Biologico
Corsi
COLLABORAZIONI
CiSEI Solidale
Incontri
 
ultime news...
 
Spazio Green
03/10/2018
RACCOLTA FONDI PER LA SCUOLA DI MUSICA A VILLA DEL SOL - PARAGUAY
01/10/2018
Nuovo progetto MANGIA BENE PEDALI MEGLIO
20/09/2018
1° ANNIVERSARIO MERCATO CIVITANOVA 2017-2018
22/06/2018
BIO RACI 2018
01/05/2018
leggi tutte le news...
  Newsletter | Verifica i tuoi dati nei nostri archivi Sostieni CiSEI | Partner e Campagne | Libri / Dvd / Riviste | Link | FeedRSS
Feed RSS CiSEI su youtube CiSEI su facebook seguici su Twitter
  © CiSEI 2009 - Creative Commons Licenze - Cookies policy - Powered by Ifeelgood
Privacy Policy
 

Il sito www.cisei.info utilizza cookies tecnici e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Si evidenzia che, laddove non venga effettuata alcuna scelta e si decida di proseguire comunque con la navigazione all'interno del presente sito web, si acconsente all'uso di tali cookie.    OK, CHIUDI.