mappa sito | log in  
 
  Centro Sperimentale di Educazione Interculturale
Home     Chi siamo     Tutte le attività     News     Unisciti a noi – diventa socio     Contattaci  
HOME  \\   News   \\   The Last Farmer - documentario
 
 

Vi invitiamo a vedere il seguente documentario che offre un'occasione utile di riflessione sull'agricoltura e sui contadini nel mondo attuale.

The Last Farmer (sott.italiano) un documentario di Giuliano Girelli from Mais on Vimeo.

www.thelastfarmer.org

The Last Farmer
neoliberismo, globalizzazione e agricoltura contadina

un documentario di Giuliano Girelli

(Indonesia, Guatemala, Burkina Faso, Italia 2011 - 90 min.)
prodotto da Mais ong, nell'ambito del progetto Creating Coherence finanziato dalla Commissione Europea. Co/produzione Associazione Documè e Babydoc Film

L'agricoltura contadina produce cibo per oltre il 70% della popolazione del pianeta, mentre l'agricoltura industriale non provvede che al 30%; ciò nonostante 2.8 miliardi di persone nel mondo vivono con meno di 2 dollari al giorno, la maggioranza di queste persone sono contadini o ex contadini che ora vivono nelle baraccopoli di qualche grande città. Questo documentario parla di loro, della globalizzazione e dunque anche di noi.
The Last Farmer esplora le drammatiche conseguenze del neoliberismo e della globalizzazione sulla vita dei piccoli contadini nel mondo seguendo lo svolgersi della giornata di Baldomera in Guatemala, Agi in Indonesia e Aloise in Burkina Faso; con il supporto di interviste a Luciano Gallino, Hira Jhamtani, Giorgio Cingolani, Magaly Rey Rosa, Mamadou Goita e Roberto Schellino.

Note di regia: Mentre mi trovavo in Indonesia per realizzare una prima ricerca sulla piccola agricoltura in Asia, ho incontrato Agi, un contadino dell'isola di Bali. Proprio passando alcuni giorni con lui e la sua famiglia per realizzare le prime riprese, ho capito che anche il nostro documentario andava costruito secondo criteri di coerenza con le tematiche che stavamo trattando. Per questo motivo ho deciso di non essere io a girare il mondo alla ricerca di altre storie di piccoli contadini, ed ho invece coinvolto alcuni amici documentaristi in Guatemala e Burkina faso, in modo che fossero loro a raccontare la loro terra e la loro gente. È stato un po' come realizzare un film a kilometro zero, un film che evitasse per quanto possibile la presenza di uno sguardo esclusivamente "occidentale" sulle cose.

Credits
regia: Giuliano Girelli
montaggio: Giuliano Girelli e Enrico Giovannone (babydoc film)
riprese Indonesia: Giuliano Girelli e Sara Scappin
riprese Guatemala: Victorino Tejaxun Alquijay
riprese Burkina Faso: Abdoul M. Compaore
riprese Italia: Giuliano Girelli e Francesco Bordino
mix audio: Niccolò Bosio
musiche: Giuliano Girelli e Niccolò Bosio

contadini
Indonesia: I Ketut Sumiatra
Guatemala: Baldomera Xunic
Burkina faso: Eloïse Ouedraogo
Italia: Roberto Schellino

esperti
Italia: Prof.Luciano Gallino (sociologo, economista) e Giorgio Cingolani (economista agrario)
Indonesia: Hira Jhamtani (attivista ambientalista)
Guatemala: Magali Rey Rosa (attivista ambientalista)
Mali: Mamadou Goïta (rete delle associazioni contadine africane ROPPA)

attività in corso...
 
Mercato del Contadino Biologico
Corsi
COLLABORAZIONI
CiSEI Solidale
Incontri
 
ultime news...
 
Nuovo progetto MANGIA BENE PEDALI MEGLIO
20/09/2018
1° ANNIVERSARIO MERCATO CIVITANOVA 2017-2018
22/06/2018
BIO RACI 2018
01/05/2018
AGRICOLTURA SOCIALE, FATTORIE DIDATTICHE E CO-HOUSING, LE NUOVE FRONTIERE DELLA MULTIFUNZIONALITA' DELL'AZIENDA AGRICOLA
13/03/2018
STRACIVITANOVA 10-11/03/2018
20/02/2018
leggi tutte le news...
  Newsletter | Verifica i tuoi dati nei nostri archivi Sostieni CiSEI | Partner e Campagne | Libri / Dvd / Riviste | Link | FeedRSS
Feed RSS CiSEI su youtube CiSEI su facebook seguici su Twitter
  © CiSEI 2009 - Creative Commons Licenze - Cookies policy - Powered by Ifeelgood
Privacy Policy
 

Il sito www.cisei.info utilizza cookies tecnici e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Si evidenzia che, laddove non venga effettuata alcuna scelta e si decida di proseguire comunque con la navigazione all'interno del presente sito web, si acconsente all'uso di tali cookie.    OK, CHIUDI.